Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al piè di pagina

Sfida al Caldo: Guida Alimentare per Sopravvivere all’Estate

L’estate è arrivata, con il suo carico di sole, giornate lunghe e… caldo torrido.

Tra afa e temperature sahariane, l’appetito vacilla e la voglia di cibi pesanti ed elaborati crolla miseramente.

Ma come nutrirsi correttamente quando il solo pensiero di accendere i fornelli fa sudare?

Niente paura!

Siamo qui per guidarvi nella giungla alimentare estiva, svelando i segreti per un’alimentazione sana, fresca e gustosa che vi farà affrontare la calura con grinta e vitalità.

Perché l’alimentazione è importante d’estate?

Contrariamente alle credenze popolari, l’estate non è un toccasana per la linea.

Il caldo, infatti, può rallentare il metabolismo e aumentare il senso di spossamento, spingendoci verso scelte alimentari poco salutari.

Inoltre, la sudorazione disperde sali minerali e vitamine preziose, creando un bisogno ancora maggiore di nutrienti equilibrati.

Cosa mangiare per stare bene con il caldo?

La parola d’ordine è freschezza: frutta e verdura di stagione devono dominare il vostro carrello della spesa.

Scegliete varietà colorate e ricche di acqua, come pomodori, cetrioli, insalata, melone, anguria, pesche, albicocche e frutti di bosco.

Via libera anche a carote, finocchi, zucchine e peperoni, perfetti per fresche insalate o salutari pinzimoni.

Non solo verdura!

Accanto a tanta verdura, non dimenticate di integrare le vostre giornate con proteine magre come pesce azzurro, pollo, tacchino e legumi.

Yogurt greco, ricotta e formaggi freschi vi garantiranno un buon apporto di calcio e proteine, senza appesantirvi.

Per condire i vostri piatti, olio extravergine d’oliva a crudo e spezie aromatiche saranno i vostri alleati.

Bere, bere, bere!

L’idratazione è fondamentale, soprattutto quando le temperature salgono.

Acqua naturale, the freddo e tisane saranno le vostre bevande migliori. Evitate i succhi di frutta confezionati, spesso ricchi di zuccheri aggiunti, e limitate l’assunzione di alcol, che può disidratare.

Piccoli consigli per grandi risultati

  • Dividete i pasti in 5 o 6 frazioni durante la giornata, per mantenere il metabolismo attivo e la glicemia sotto controllo.
  • Preferite cotture leggere come al vapore, alla griglia o il forno a microonde.
  • Consumate i pasti nelle ore più fresche della giornata, evitando le travolgenti vampate del mezzogiorno.
  • Non saltate mai la colazione, il pasto più importante per iniziare la giornata con energia.
  • Concedetevi un gelato artigianale come spuntino, scegliendo gusti alla frutta o con poco zucchero.
  • Ascoltate il vostro corpo: se non avete fame, non forzatevi a mangiare.

Sfatiamo i miti: cosa NON mangiare d’estate

Diete drastiche e digiuni: assolutamente da evitare.

Il corpo ha bisogno di nutrienti per affrontare il caldo, non di essere privato di energie preziose.

Cibi grassi e fritti: appesantiscono la digestione e aumentano la sensazione di caldo.

Cibi zuccherini e industriali: oltre a non saziare, apportano calorie vuote e possono creare picchi glicemici.

Bevande gassate e alcoliche: disidratano e favoriscono l’accumulo di tossine.

Idee fresche per un menu estivo

Colazione: yogurt greco con frutta fresca e granola, smoothie di frutta e verdura, pancake integrali con sciroppo d’acero e frutta secca.

Pranzo: insalata di pollo o pesce con verdure grigliate, gazpacho con crostini integrali, pasta fredda con verdure e feta, insalata di riso con tonno e olive.

Cena: tartare di salmone con avocado e lime, hamburger di ceci con verdure al forno, grigliata di pesce con verdure grigliate, pizza di verdure home made.

Spuntini: frutta fresca, verdura cruda con hummus, yogurt magro, frullato di proteine, gallette di riso con crema di formaggio e avocado.

Ricette golose e light per un’estate senza pensieri

Per rendere le vostre giornate ancora più gustose, vi proponiamo alcune ricette fresche e light, perfette per combattere il caldo con gusto.

Insalata di quinoa con verdure e feta

Ingredienti:

  • 100 g di quinoa
  • 200 g di pomodori
  • 1 cetriolo
  • 1 peperone
  • 1 cipolla rossa
  • 150 g di feta
  • Olive nere
  • Olio extravergine d’oliva
  • succo di limone
  • Sale e pepe

Cottura la quinoa in acqua bollente per circa 15 minuti. Scolala e lasciala raffreddare. Taglia i pomodori, il cetriolo, il peperone e la cipolla rossa a pezzetti. Aggiungi la feta sbriciolata, le olive nere e la quinoa. Condisci con olio extravergine d’oliva, succo di limone, sale e pepe.

Salmone al cartoccio con verdure

Ingredienti:

  • 2 filetti di salmone
  • 2 zucchine
  • 1 peperone
  • 1 cipolla rossa
  • Pomodorini
  • Olio extravergine d’oliva
  • Erbe aromatiche (timo, rosmarino)
  • Sale e pepe

Disponi i filetti di salmone su un foglio di carta da forno. Aggiungi le zucchine, il peperone, la cipolla rossa e i pomodorini tagliati a pezzetti. Condisci con olio extravergine d’oliva, erbe aromatiche, sale e pepe. Chiudi il cartoccio e cuoci in forno a 180°C per circa 20 minuti.

Gazpacho di anguria

Ingredienti:

  • 500 g di anguria
  • 2 pomodori
  • 1 cetriolo
  • 1 peperone verde
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • succo di lime
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe

Taglia l’anguria, i pomodori, il cetriolo, il peperone verde e la cipolla rossa a pezzetti. Aggiungi l’aglio, il succo di lime, l’olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Frulla il tutto fino a ottenere una crema liscia. Servi con crostini integrali.

Gelato al mango e yogurt greco

Ingredienti:

  • 200 g di mango congelato
  • 150 g di yogurt greco
  • 1 cucchiaio di miele

Frulla il mango congelato con lo yogurt greco e il miele fino a ottenere un composto cremoso. Versa il composto in un contenitore per gelato e mettilo in freezer per almeno 4 ore.

Consigli extra per un’estate senza stress

  • Organizzate i vostri pasti in anticipo: pianificare il menù settimanale vi aiuterà a fare scelte alimentari sane e a evitare di cedere a tentazioni poco salutari.
  • Fate la spesa con intelligenza: scegliete prodotti freschi e di stagione, evitando cibi confezionati e ricchi di zuccheri e grassi.
  • Cuocete in modo semplice: preferite cotture leggere come al vapore, alla griglia o il forno a microonde.
  • Mangiate con calma: dedicate del tempo al pasto, masticando bene e assaporando ogni boccone.
  • Sfruttate le erbe aromatiche: aggiungono sapore ai vostri piatti senza apportare calorie.
  • Muovetevi: l’attività fisica è fondamentale per mantenersi in forma e contrastare il caldo.
  • Rilassatevi: lo stress può influenzare negativamente le vostre scelte alimentari. Prendetevi del tempo per voi stessi e dedicatevi ad attività che vi rilassano.

Con questi consigli e un po’ di fantasia, potrete godervi un’estate ricca di gusto e benessere, senza rinunciare al piacere di una tavola ricca e colorata.

Ricordate: l’estate è fatta per godersi il cibo, non per soffrire la fame!

Odio la Dieta vi augura una splendida estate all’insegna del gusto e della salute!

Mostra commentiChiudi commenti

lascia un commento

ATTENZIONE!
Le informazioni fornite su questo sito sono destinate esclusivamente a scopo informativo.
Non devono essere considerate come una diagnosi o una prescrizione di trattamento medico.
Queste informazioni non sono intese e non dovrebbero mai sostituire il rapporto diretto tra medico e paziente o una visita specialistica.
Si consiglia vivamente di consultare il proprio medico curante o uno specialista per qualsiasi domanda o indicazione riportata.
Se hai delle perplessità o domande riguardo all’uso di farmaci, è fondamentale consultare il tuo medico di fiducia.
Per ulteriori dettagli, consulta il nostro disclaimer.

Seguici sui Social!

By Sergio Maria Teutonico 2023

This Pop-up Is Included in the Theme
Best Choice for Creatives
Purchase Now

iscriviti alla newsletter!

Ricevi in anteprima i nostri articoli, le ricette, gli ebook e molto altro...

iscrizione newsletter